Fratellanza Bianca Universale

Home Vieni a trovarci su Facebook...
NOVITÁ
 
stop
 
play
 
indietro
 
avanti
 
Benvenuti nel sito italiano dedicato al Maestro Omraam Mikhaël Aïvanhov e all'Insegnamento della Fratellanza Bianca Universale.
Amore preservato dalla distanza

Un uomo e una donna che si amano cercano istintivamente di avvicinarsi, e questo è naturale. Eppure, se analizzassero ciò che avviene a quel punto nel campo delle emanazioni sottili, capirebbero che quell'avvicinamento forse non è così favorevole al loro amore. Perché? Perché lo spazio che separa due esseri quello spazio che si crede vuoto in realtà è colmo di essenze sottili che sono le migliori conduttrici delle loro energie psichiche. Se essi accettano di mantenere una certa distanza, si sentiranno sempre più vivificati e rafforzati dalle correnti di energie che circoleranno tra loro. L'amore non è l'incontro fra due corpi, ma la fusione fra due quintessenze, ed è la distanza che offre le migliori condizioni affinché continuino a stabilirsi vere comunicazioni fra le anime.
Se poi un giorno quegli esseri decidessero di vivere insieme, anche in questo caso mantengano una certa distanza per evitare di cadere in quella familiarità prosaica che caratterizza la vita quotidiana delle coppie se esse non sono vigili. È spesso a causa di questa mancanza di vigilanza se perdono l'amore. Così, è bene che in una coppia ciascuno conservi per l'altro qualcosa di segreto, di misterioso, per mantenere vivi l'interesse e la curiosità. È questo mistero che protegge e nutre l'attrazione che ciascuno sente per l'altro.


Omraam Mikhaël Aïvanhov
Pensiero Quotidiano del 20 ottobre 2014